Emma diventa il volto di Zalando

Read Time1 Minute, 45 Second

Musica e moda ripartono, a velocità diverse, e quando si uniscono creano qualcosa di unico. Zalando è tra gli e-commerce leader in Italia, e per ripartire punta tutto sulla sua nuova ambassador: Emma Marrone.

La cantante e produttrice italiana è stata scelta da Zalando per la sua grande capacità comunicativa e per il suo coraggio nel mostrarsi senza filtri, oltre a promuovere l’empowerment femminile e l’accettazione di sé. In più di 10 anni di carriera, lo stile di Emma Marrone si è evoluto ma la cantante è sempre rimasta fedele a se stessa: lei veste gli abiti, non il contrario, direbbe qualcuno.

Per presentare la cantante come ambassador, Zalando ha realizzato un video in cui, narrando la giornata tipo in un appartamento a Roma, parla di body positivity: Emma sorridente nel suo studio di registrazione o tra le vie della capitale, o rilassante tra le mura domestiche. Nel video, la cantante indossa look versatili ma tutti vitaminici, come t-shirt con stampe, camicette romantiche e jeans per look casual per il tempo libero, maxi-dress dai motivi geometrici, blazer in lamé, pantaloni e minigonne in pelle per una serata con gli amici. Per il lavoro, Zalando punta su completi giacca e pantalone dalle stampe colorate, pantaloni dal taglio maschile, camice strutturate e sandali con il tacco.

Emma ha raccontato così il suo rapporto con la moda: “Mi piace la moda perché trovo che sia una forma d’arte. I vestiti possono aiutare a raccontare molto di te stessa, sia nella vita di tutti i giorni, che sul palco, l’importante per me è che tutto quello che indosso parli di me e mi rappresenti”. E riguardo la sua collaborazione con Zalando ha aggiunto: “Amo fare shopping online, conosco le mie taglie e so quello che voglio; bisogna solo saper scegliere dei capi che mettano in evidenza i propri punti di forza e che facciano sentire belle. Ogni donna ha il proprio corpo ed è meravigliosa per questo. È facile, l’importante è sapere quello che si vuole e, soprattutto, quello che si vuole essere”.

Cristina Izzo

Press Office, Press Reviewer, Web Content Creator, Collaborator for LaTuaNotizia,

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

La storia del capodoglio impigliato nella rete al largo delle Eolie che ci ricorda Siso [FOTO & VIDEO]

Lun Lug 20 , 2020
Carmelo Isgrò, biologo, direttore del MuMa-Museo del Mare di Milazzo, ha raccontato attraverso i social la vicenda di un Capodoglio completamente impigliato in una rete illegale per il quale si è attivato un grande lavoro di squadra. Una vicenda che riporta alla mente la storia di Siso e il progetto […]