Press "Enter" to skip to content

L’Haute Couture conquista Instagram

Per lanciare un trend basta un colore, una caratteristica, un dettaglio, o un filtro di Instagram.  Parola di Valentino. O meglio del suo direttore creativo, Pierpaolo Piccioli: lo scorso anno, durante la settimana della moda parigina, il designer italiano ( da qualche anno da solo alla conduzione del brand, prima condividendo il ruolo con Maria Grazia Chiuri, ora a Dior) aveva presentato la collezione P/E 2019, e più dei look a rimanere ben impressi nell’immaginario collettivo era stati le piume che incorniciavano gli sguardi delle modelle. Da li a diventare un fenomeno di culto e oggetto del desiderio per la stagione, il passo è stato brevissimo.

Foto – Pambianco News ( Nella foto a sinistra, Maria Vittoria Ceretti, una modella durante la sfialta di Valentino)

Nere, bianche, rosa, le piume ideate da Piccioli vanno ben oltre la semplice idea di makeup e diventano un accessorio strepitoso per i look più audaci. E dopo aver conquistato le passerelle e i look delle modaiole più sfrenate, adesso le piume conquistano anche Instagram. In concomitanza della settimana dell’Haute Couture, Instagram ha lanciato un filtro che porta lo stesso nome dell’evento: realizzato dall’account @youaremyanchorpoint attribuito a Karol Sudolski.

Il filtro replica su ogni volta inquadrato dalla fotocamera del proprio smartphone le piume, e persino Piccioli non è rimasto immune alla tentazione di farsi un selfie piumato per presentare la sfilata di Valentino Haute Couture ( in programma domani, 3 Luglio). Dopo duck face e filtri bellezza, è tempo di feathered eyes. Resistere? Impossibile.

Foto – Instagram Official (Nella foto Pierpaolo Piccioli)
Condividi

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mission News Theme by Compete Themes.