SpaghettiPolitics, il profilo social che racconta la realtà ai giovani

Un profilo Instagram e un linguaggio chiaro e diretto: è l’ora degli Spaghetti Politics

Read Time2 Minute, 19 Second

Un profilo Instagram e un linguaggio chiaro e diretto: è l’ora degli Spaghetti Politics

Qualsiasi utente di Instagram sa che sono molti i fattori a determinare il successo di un profilo: numero di utenti, like, interazioni, a loro volta determinati da contenuti unici e creativi. Se arriva poi una condivisione e l’apprezzamento di Chiara Ferragni… bingo! E’ il caso di SpaghettiPolitics.

CHE COSA E’. Spaghetti Politics è un profilo Instagram che racconta in maniera chiara e puntuale, senza giudizi, la realtà circostante. Una boccata di aria fresca, se si pensa alla montagna di fake news in giro per il web e sui social. A gestire il profilo è Michela Grasso, studentessa italiana di Scienze Politiche ad Amsterdam: nessuna ambizione di diventare famosa o l’ennesima influenzer. Lo scopo principale di questa ventunenne è allargare gli orizzonti: è facile dire che le nuove generazioni non si interessino della politica o dello stato della propria nazione se nessuno si prende la briga di raccontare come stanno le cose.

Per farlo, serve un linguaggio che stia al passo con i tempi, meno politichese, e non perché ci sia qualcosa di sbagliato in un linguaggio più tecnico, ma semplicemente perché per uno che si accosta ad un argomento per la prima volta sarebbe davvero difficile capirci qualcosa. E se le nuove generazioni hanno un pregio è quello di andare dritto al sodo, al nocciolo delle questioni: le beghe e i teatrini politici non interessano. Con Spaghetti Politics, la Grasso svolge questo importante ruolo di ponte tra la realtà e le nuove generazioni. In una recente intervista al Messaggero, la Grasso ha raccontato il perché ha deciso di aprire questo profilo IG: “A me piace capire le dinamiche di cosa succede e poi sono cresciuta in una famiglia in cui la politica ha sempre avuto un ruolo importate. La passione me l’hanno passata mia mamma e i miei nonni. Poi ho aperto la pagina e anche se all’inizio pensavo fosse solo un modo di passare il tempo e spiegare quello che succede in Italia ai miei colleghi universitari, ora è diventata quasi un blog in cui posso esprimere la mia opinione”. Passione ed intelligenza sono due fattori molto potenti.

IL FATTORE FERRAGNI. In occasione della morte di Willy Monteiro Duarte, il ragazzo di Colleferro brutalmente ucciso, Chiara Ferragni ricondivise una storia da Spaghetti Politics. Maestra e fervente credente del potere della condivisione, l’effetto Ferragni si è fortunatamente abbattuto sul profilo della Grasso, e da 20.000 followers è arrivata a oltre 100.000.

La chiarezza di linguaggio e la serietà degli argomenti trattati da Spaghetti Politics hanno reso il profilo credibile, così tanto da meritare una propria rubrica su un noto magazine italiano.

E c’è chi dice che è solo l’inizio.

Cristina Izzo

Press Office, Press Reviewer, Web Content Creator, Collaborator for LaTuaNotizia,

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Berlusconi, l’endorsement al primo cittadino di Cosenza: "Ti vedo vedo come nostro ministro"

Mar Gen 5 , 2021
Il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi nei giorni scorsi in collegamento video con 60 sindaci e numerosi big del partito. Mario Occhiuto ha replicato: “troppo buono Presidente, la ringrazio”